Skip to main content

Pulire casa rispettando l’ambiente: detersivi naturali con gli oli essenziali

Come pulire casa rispettando l’ambiente!

Detersivi naturali con gli oli essenziali

I detergenti chimici aggressivi sono sicuramente efficaci, ma anche molto inquinanti, nonché spesso causa di forme di irritazione ed allergia a carico del sistema respiratorio e della pelle.

Fortunatamente la crescente attenzione per le tematiche ambientali ha suscitato l’interesse verso detergenti naturali, ecologici e rispettosi dell’ambiente.

I detersivi ecologici sono fabbricati a partire da materie prime naturali e organiche, per questo sono biodegradabili, cioè possono essere processati da batteri e microrganismi, una volta dispersi, decomponendosi senza inquinare.

Come deve essere un detersivo ecologico
Il potere detergente è legato al potere bagnante e penetrante del prodotto: chiaramente, infatti, un detersivo funziona se riesce a penetrare negli interstizi e nei materiali porosi, per scomporre lo sporco in particelle più piccole e facili da eliminare.

Questo effetto si ottiene grazie ai tensioattivi, prodotti organici che modificano i legami tra le molecole che formano l’acqua.

Nei detersivi ecologici e naturali, i tensioattivi derivano da olio di cocco e di oliva, che li rendono totalmente solubili, privi residui negli scarichi e nelle tubature( nessuna necessità di utilizzare disincrostanti aggressivi e pericolosi per l’ambiente) e totalmente biodegradabili.

Come fare un detersivo naturale con gli oli essenziali
Per realizzare il nostro detersivo ecologico e naturale partiremo da un detergente neutro ecologico, con tensioattivi di origine vegetale, al quale aggiungeremo gli oli essenziali, che favoriscono l’effetto detergente e danno al detersivo un buon profumo.

Gli oli essenziali si diluiscono molto bene nei detergenti naturali. Ogni 100 ml di detergente base aggiungeremo 20 gocce di oli essenziali.

Quali oli essenziali usare
Per aumentare l’effetto detersivo e sanificante, aggiungeremo oli essenziali di timo (Thymus capitatus), rosmarino (Rosmarinus officinalis) e tea tree (Melaleuca alternifolia).

Gli oli essenziali di limone (Citrus limon), di bergamotto (Citrus bergamia) e di pompelmo (Citrus paradisi) possono dare un piacevole tocco fresco e profumato al detersivo.

Il loro aroma piacevole è peraltro funzionale alla pulizia, perché aumentano l’efficacia dell’azione pulente.

Infine, l’olio essenziale di eucalipto (Eucalyptus citrodora) o l’olio essenziale di pino mugo (Pinus mugo), balsamici, rinfrescanti: perfetti per le pulizie nel periodo invernale!